Bioenergetica Perugia

Stress: Carta d’Identità

Parliamo di STRESS: una parola diventata sempre di più largo uso nel nostro vocabolario e che può essere considerato un argomento trasversale che tocca in modi diversi un numero sempre più crescente di persone.

Credo che tutti abbiamo un’idea di cosa sia lo stress e di come esso possa influire in maniera negativa sulla nostra vita.

Tuttavia ecco uno schema pratico che suddivide i sintomi ad esso riconducibili in 4 grandi aree funzionali:

  1. Area organica:
  • tensioni muscolari
  • mal di testa
  • tachicardia, extrasistole
  • mancanza o riduzione dell’appetito o al contrario aumento del senso di fame
  • mancanza o riduzione significativa del desiderio sessuale
  • senso di affaticamento
  • disturbi gastrici
  • disturbi del sonno
  • irrequietezza motoria
  1. Area emotiva:
  • riduzione della capacità di gestire ansia e preoccupazioni
  • senso di inutilità
  • vissuti di tristezza, rabbia, depressione o disperazione
  • senso di oppressione
  • senso di impotenza
  • peggioramento di tratti caratteriali difensivi preesistenti
  • senso di inadeguatezza, peggioramento dell’autostima
  • irritabilità
  1. Area cognitiva:
  • riduzione della capacità di attenzione e concentrazione
  • indebolimento delle capacità di organizzazione e programmazione
  • riduzione della memoria a breve e a lungo termine
  • abbassamento del livello di creatività
  • processi mentali confusi
  • costante preoccupazione
  • distraibilità
  • rallentamento nella velocità di reazione o ipecompensazione al rallentamento con conseguente modalità di risposta accelerata
  • perdita di lucidità e obiettività nel pensiero
  1. Area comportamentale:
  • riduzione significativa o fluttuazione dei livelli di energia
  • difficoltà nelle relazioni sociali
  • peggioramento di problematiche comportamentali già esistenti
  • comportamenti bizzarri
  • abuso di sostanze (alcool, nicotina, thè, caffè, psicofarmaci o sostanze illegali)
  • evitamento delle responsabilità
  • minacce di suicidio
  • difficoltà nel controllo della rabbia o dell’aggressività
  • notevole riduzione della capacità di portare a termine un compito

E’ importante dare un nome a quello che ci succede: solo così potremo delineare con maggior facilità la direzione in cui andare per ristabilire un livello di equilibrio sufficientemente buono.

Il ciclo di 12 incontri per la riduzione e la gestione dello stress può essere personalizzato in riferimento alle problematiche specifiche di cui soffre la persona.

/* ]]> */